• Redazione

Telefonata tra il Premier Conte e Bill Gates: “Sostegno alla ricerca scientifica per i vaccini”

Lunga chiacchierata telefonica questo pomeriggio tra il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte e l'ex patron di Microsoft Bill Gates per discutere dell'emergenza coronavirus. Al centro del colloquio tra il Premier e uno degli uomini più ricchi del mondo il tema dei vaccini e in generale dei finanziamenti alla ricerca scientifica uno dei temi più cari al fondatore di Microsoft che con la sua fondazione filantropica è già impegnato nel sostegno alla ricerca per lo sviluppo di un vaccino contro il Coronavirus. Gates che ha già sborsato 250 milioni di dollari nei gioinri scorsi aveva assicurato di essere pronto a pagare per il vaccino che salverà il pianeta ne caso i teste confermeranno l'efficacia e la sicurezza. Per questo Gates ha voluto parlare anche oggi con Conte della promozione della cooperazione globale nella lotta al coronavirus di cui la “Pledging Conference” del prossimo 4 maggio promossa dalla Commissione Europea – di cui l’Italia è co-host – rappresenta un primo importante step. Nel corso della conversazione telefonica, Gates ha riconosciuto l’impegno assicurato dall’Italia al contrasto alle pandemie e al sostegno della ricerca scientifica finalizzata ai vaccini negli anni passati e ha richiesto la nostro governo altrettanto impegno nei prossimi mesi. Gates ha ricordato in questo senso la necessità di fornire adeguata tutela anche quei Paesi in via di sviluppo che dovessero risultare colpiti dalla pandemia e meno attrezzati a farvi fronte. Il Presidente Conte dal suo canto ha ribadito l’intenzione italiana di voler tenere questa tematiche tra le prime nell’agenda del G20 del 2021, di cui il nostro Paese avrà la Presidenza. I due si sono congedati impegnando a tenersi in stretto contatto nel corso delle prossime settimane, in particolare Conte ha invitato Bill Gates a Roma non appena le condizioni lo consentiranno.


Fonte: fanpage.it



8 visualizzazioni