• Redazione

Prizzi: Vincenzo Canzoneri trovato morto in casa: forse ucciso a colpi di bottiglia dalla compagna

- AGGIORNAMENTO -

Vincenzo è stato ucciso a colpi di bottiglia dalla compagna dopo una delle solite liti. Muore in un lago di sangue. La coppia si era conosciuta su Facebook, entrambi disoccupati con problemi di alcol. La compagna dopo l’uccisione, con le scarpe ancora sporche di sangue esce per le vie del paese e urla: “A casa mia c’è un morto. E’ il mio compagno, l’ho ucciso io”. È stata notata da un poliziotto fuori servizio che ha segnalato ai carabinieri la presenza della donna. La pattuglia della stazione di Prizzi l’ha raggiunta e dopo poco la donna ha giustificato il sangue sulle scarpe, confessando l’omicidio. Vincenzo era già morto da diverse ore e secondo il medico legale il decesso sarebbe avvenuto fra le 18 e le 19 di ieri sera.

In casa con la vittima c'era la compagna - Romina Soragni di 36 anni, originaria di Rovigo - che è stata sentita dagli inquirenti. Non si esclude una violenta lite finita in tragedia, infatti dai primi rilievi sembrerebbe che la donna nel corso della lite abbia colpito il compagno con una bottiglia provocandone la morte.

Si chiamava Vincenzo Canzoneri, 51 anni. lo conoscevano tutti a Prizzi l’uomo trovato morto nella sua casa in via Pagliarelli. Vicino al corpo, alcuni pezzi di vetro. Sul posto i carabinieri di Lercara Friddi stanno ricostruendo quanto accaduto.


È al quanto strano annunciare certe notizie a Prizzi… ma è successo. Ciao Vincenzo.


6.681 visualizzazioni