• Redazione

Pasqua in zona rossa? La guida completa su come comportarsi

Aggiornato il: mar 28

Anche quella di quest'anno sarà una Pasqua blindata. Il governo infatti, come avevamo già inteso ha deciso che nei giorni del 3, 4 e 5 aprile - sabato, Pasqua e Pasquetta - tutta l'Italia sarà in zona rossa. Sì alle seconde case e alle visite ad amici e parenti ma solo una volta al giorno. Pertanto nonostante la zona rossa nel weekend di Pasqua sarà permesso far visita a parenti e conoscenti con l'unica limitazione al rispetto del limite delle due persone e dell'unico spostamento nelle 24 ore.


Coprifuoco

In ogni regione rimane il coprifuoco già in vigore, dalle ore 22 e alle 5 del mattino.



Attività sportive

Secondo quanto riportato sul sito del governo, “sono sospese l’attività sportiva di base e l’attività motoria in genere presso centri e circoli sportivi, pubblici e privati, sia all’aperto che al chiuso”. Non sono consentiti gli sport di contatto e “sono inoltre vietate tutte le gare, le competizioni e tutte le attività connesse agli sport di contatto di carattere amatoriale”. È consentito svolgere attività motoria in forma individuale, nel rispetto del distanziamento, nei pressi della propria abitazione.


Spostamenti

In zona rossa è vietato ogni spostamento salvo che per "comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità ovvero per motivi di salute", oppure per far "rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione, compreso il rientro nelle “seconde case” ubicate dentro e fuori regione". Tuttavia, con un'eccezione che vale solo il 3, 4 e 5 aprile, infatti sarà consentito una sola volta al giorno, spostarsi verso un'altra abitazione privata della stessa Regione, sempre tra le 5 e le 22 per andare a trovare amici e parenti. In viaggio devono esserci massimo due persone, che però possono comunque portare con sé i figli minori di 14 anni e le persone disabili o non autosufficienti che convivono con loro. Per effettuare gli spostamenti, è necessario munirsi di apposita autocertificazione (qui il link per scaricare il modello).





Negozi, ristoranti e bar

Per i negozi sono valide le regole delle zona rossa: quindi in quei tre giorni in Italia chiuderà tutto. Negozi, bar e ristoranti (restano asporto e domicilio). Aperti soltanto supermercati, farmacie e negozi di prima necessità. Per tre giorni tutta l’Italia sarà in zona rossa, come avvenuto nei giorni festivi e prefestivi di Natale.


Pasquetta

Potremo il giorno di Pasquetta concederci la tradizionale gita fuori porta? No. Solo per chi si reca nella seconda casa o va a visitare un'abitazione privata. Quindi anche per quest'anno niente scampagnata.


Giro in bicicletta

E un giro in bici col traffico scarso tipico di quei giorni? Ce lo dice la Faq del governo: "L’uso della bicicletta è consentito per raggiungere la sede di lavoro, il luogo di residenza o i negozi che vendono generi alimentari o di prima necessità. È inoltre consentito utilizzare la bicicletta per svolgere attività motoria all’aperto nella prossimità di casa propria, mantenendo la distanza interpersonale di almeno un metro, o per effettuare attività sportiva, mantenendo la distanza interpersonale di almeno due metri".


Andare a messa

E’ possibile andare a messa scegliendo la chiesa più vicina a casa.

326 visualizzazioni