• Redazione

Incontro ASP e rete civica salute


Palermo – Un incontro allo stesso tempo istituzionale e operativo quello che si è svolto tra la dirigente generale dell’ASP Palermo, dott. Daniela Faraoni, e la Rete Civica della Salute (RCS), rappresentata dal Coordinatore regionale prof. Pieremilio Vasta, il Coordinatore provinciale avv. Paolo Rugolo, il Riferimento Civico accreditato di Palermo, dott. Emilia Germanà Pistone. Oggetto del confronto è stata l’opportunità di un accordo di collaborazione stipulato tra il Comitato Consultivo Aziendale, presieduto dal dott. Francesco Paolo La Placa, la RCS e il Comune di Palermo dedicato espressamente allo sviluppo della Rete quale “strumento efficace di sensibilizzazione ed informazione dei cittadini sulle normative regionali in tema di tutela della salute, facilitazione all’accesso ed al corretto utilizzo dei servizi sanitari, partecipazione civica alla qualificazione del sistema salute”.


Il progetto è stato valutato positivamente dalla dott Faraoni. Il protocollo prevede, tra le altre attività, quella di attivare uno sportello informativo (anche virtuale), di comunicazione e di ascolto, all’interno della sede istituzionale di ogni Circoscrizione, che diverrà luogo di accoglienza e di orientamento dei cittadini, da parte dei Riferimenti Civici della Salute, e luogo di raccolta, da parte dei Riferimenti Civici della Salute, di eventuali segnalazioni dei residenti, su bisogni improcrastinabili di intervento e di servizi sociosanitari da portare all’attenzione dell’Azienda Sanitaria Provinciale e delle Aziende Ospedaliere dell’Area Metropolitana, per il tramite dei Comitati Consultivi Aziendali; luogo di monitoraggio a livello urbano degli indicatori e dei determinanti di salute secondo l’approccio Urban Health e di indagine sulle condizioni di criticità del territorio.


Il progetto è nato all’interno di una serie di confronti istituzionali che si sono tenuti nei mesi scorsi e sarà a breve presentato in Consiglio Comunale. Il Riferimento Civico della Salute, Emilia Germanà Pistone, ha infatti proposto alla Prima Circoscrizione del Comune di Palermo, che ha condiviso la proposta, l’idea di creare una rete di comunicazione, ascolto e rilevazione dei bisogni sanitari. «Un’efficace comunicazione da e verso le Aziende Sanitarie e Ospedaliere – ha detto Germanà Pistone - è di vitale importanza per creare un clima di fiducia, oggi più che mai. Solo migliorando la comunicazione istituzionale si può generare consapevolezza intorno al tema della Salute, tema che interseca tutte le dimensioni del welfare di comunità: sociale, ambientale, culturale ed economico». Sul tema Germanà Pistone è stata anche audita dalla 7^ Commissione Consiliare del Comune di Palermo in una riunione alla quale hanno partecipato diversi assessori della Giunta Orlando (Paolo Petralia Camassa, con delega all’innovazione e ai rapporti funzionali con Sispi, Giovanna Marano con delega al decentramento, Mario Zito con delega alla partecipazione democratica).

Per ulteriori approfondimenti:


Emilia Germanà Pistone (Riferimento Civico Salute Palermo): tel. 347 081 5167

Pieremilio Vasta (Coordinatore Rete Civica Salute Sicilia): tel. 335 610 5762

Pier Francesco Rizza (Presidente Conferenza Comitati Consultivi Aziendali Sicilia): tel. 335 833 3043






126 visualizzazioni