• Redazione

Arrestato il direttore dell’ufficio postale di Palazzo Adriano

Si chiama Gaetano Cascio, ha 40 anni, è di Burgio ed è stato arrestato dai carabinieri di Lercara Friddi che hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari emessa dal gip del Tribunale di Termini Imerese, su richiesta della locale Procura.

Secondo l’accusa, il quarantenne, alla direzione dell’ufficio postale da circa cinque anni è accusato di essersi impossessato dei soldi di un pensionato di 80 anni di Palazzo Adriano.


Il direttore avrebbe aperto senza alcun permesso a nome della vittima, che era all’oscuro di tutto, un nuovo libretto postale trasferendo l’importo di 130.000 euro dal libretto legittimamente intestato al pensionato a quello da lui creato sottraendo la somma di circa 71.000 euro e versandola su un conto corrente bancario a lui riconducibile.

Quando ha saputo che il pensionato, accortosi dell’ammanco, aveva presentato denuncia contro ignoti ai carabinieri, il direttore avrebbe minacciato la figlia dell’anziano cliente per costringerlo a ritirare la querela. Contestualmente all’arresto è stato disposto il sequestro di due abitazioni del direttore per coprire l’ammanco di denaro.



769 visualizzazioni